Il Santo delle Piccole Cose…. il santo protettore della produttività

Hai troppo da fare? A volte non sai da dove cominciare? Ti capita di perdere la visione d’insieme e tutte le piccole, medie e grandi cose minacciano di seppellirti come una valanga? Se non ti succede, ti prego, scrivimi! Possiamo condividere il tuo segreto con il mondo?

Sono generalmente una persona ordinata: Ordino i compiti per “importante / non importante” “urgente / non urgente”, proprio come ci ha insegnato il grande signor Covey e mi sento molto “cool” quando lo faccio. Comincio con l’urgente e l’importante, il più delle volte passo all’importante e non urgente, ma di tanto in tanto mi rimangono fuori le piccole cose. Che poi si accumulano: la contabilità, pagare le bollette, mettere le cose al loro posto, rispondere a una breve e-mail, archiviare la posta cartacea (ma chi diavolo l’ha inventata?!?) … probabilmente anche tu conosci tutti i piccoli fastidiosi compiti che si accumulano e si accumulano.

Ciò che mi è stato veramente utile è stato metterli tutti nel loro rispettivo progetto (sto usando un programma chiamato Asana per questo, anche Trello dovrebbe essere ok) in modo da poterli almeno mettere insieme e non dover perdere tempo nello spostare l’attenzione da un progetto all’altro. Eppure, c’è ancora molto da fare!

E così ho inventato la ricorrenza di un Santo veramente speciale. Il giorno del “Santo delle Piccole Cose”. In questo giorno mi dedico a tutti i piccoli compiti e mi sento molto orgoglioso e produttivo. Alcuni esempi di cose che sono state fatte con questo metodo: roba in cantina al suo posto, documenti scannerizzati e ordinati, invio di posta cartacea, piccole traduzioni fatte, video prodotti e caricati, alimentazione a lievitazione naturale, pulizia della cucina, risposte alle e-mail poco utili, invio di certificati, un sacco di roba delegata ad altre persone… e il ragazzo ha fatto bene il suo lavoro, smarcando una cosa dopo l’altra.

La mia amica Evelyn fa una cosa simile: mi ha condiviso la sua “procrastinazione” settimanale. Lei e la sua compagna fanno tutte le cose che hanno rimandato durante la settimana alla fine della settimana. Che concetto fantastico!

Perché ti sto raccontando tutto ciò? Beh, perché sono entusiasta.

E perché ho avuto un’idea per i team leaders: che ne dite di dedicare anche voi una giornata mensile al “Santo delle Piccole Cose”, o una settimanale “Ora dei micro-risultati” per tutta la squadra?

Come farlo? Se hai un segreto sulla produttività, perché non condividerlo con un gruppo di meravigliosi coach in uno dei nostri incontri o imparare con loro? Da noi troverai anche un breve corso di team coaching dove si può discutere ed apprendere molti strumenti e tecniche preziose per aiutare un team a performare al meglio.

Registrati qui:

>>> www.solutionsacademy.com/registration <<<

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Subsribe weekly news

Get our latest blogposts.

By subscribing I accept the data policy.